I numeri delle agenzie di comunicazione in Italia

Stando ai numeri delle Camere di Commercio, le agenzie di comunicazione propriamente dette in Italia sono poco più di 18mila, ma sommando altre categorie (webmarketing, studi di architettura che si occupano di comunicazione, etc) si arriva a circa 36mila imprese. Ovviamente il mercato è più ampio di così: il grafico che lavora nella tua agenzia di giorno diventa il tuo concorrente dopo le 18:00. Non esistono studi o dati ufficiali, sulla base della nostra analisi, tra imprese e singoli professionisti, convivono almeno 180mila “operatori” nel nostro Paese -senza contare i tentativi di accesso dall’estero- che si contendono l’attenzione e il budget di sei milioni di imprese. 

Di queste 36mila imprese di comunicazione, 5.212 superano i 100mila euro e solo 1.396 superano il milione di euro di fatturato.

A livello geografico, solo tra Milano (6.051) e Roma (4.831) troviamo quasi 11mila imprese, che sono anche le città dove si raccolgono i maggiori ricavi. A ruota Napoli (1.549), Torino (1.497) e un’incredibile Brescia (942).

Il fatturato procapite e le marginalità variano enormemente in funzione delle città e dei servizi erogati: se a Milano la media ricavi procapite nelle agenzie che fatturano più di un milione di euro l’anno è di circa 150mila euro, in altre regioni scende anche al di sotto dei 100mila euro.

Ancora, i servizi rendono difficile la comparazione: alcune agenzie fanno solo ed esclusivamente grafica, altre rivendono stampa, alzando il fatturato ma spesso diluendo i margini, altre ancora diventano dei centri media digitali portando il fatturato procapite al di sopra del milione di euro, numero inarrivabile per chi si occupa della sola immagine.

Ricavi procapite come quelli di Leo Burnett, dove per un fatturato di 44.468.000 euro distribuiti su circa 170 dipendenti si ottiene la cifra di 257mila euro sono pressoché irraggiungibili per le piccole agenzie, che mancano di infrastruttura, competenze e brand per raggiungere quei livelli. 

Altri dati rilevanti: il mercato della comunicazione cresce dell’1,6% (dati Centro Studi Assocom), ma la sola comunicazione digitale cresce del ben 7,2% secondo la ricerca di Ernst & Young e IAB Italia. 

E tu quanto cresci? Quanto margini? Alcune agenzie che stiamo monitorando hanno tassi di crescita superiori al 50% annuo, e non parliamo dei margini… in questo blog parliamo di quali sono gli elementi che ti aiutano a crescere e prosperare.

Lascia un commento